Enti di diritto privato controllati

Enti di diritto privato non societari e società controllate indirettamente

In questa sezione sono indicati gli "enti di diritto privato controllati” (alias “enti di diritto privato in controllo pubblico”) come definiti dall’articolo 22, comma 1, lettera c, del D.Lgs 33/2013, ovvero gli “enti di diritto privato sottoposti a controllo da parte di amministrazioni pubbliche, oppure gli enti costituiti o vigilati da pubbliche amministrazioni nei quali siano a queste riconosciuti, anche in assenza di una partecipazione azionaria, poteri di nomina dei vertici o dei componenti degli organi”.

Da tale definizione [1] deriva che sono compresi anche gli enti di natura societaria purché siano controllati (ovvero si disponga della maggioranza dei voti esprimibili nella relativa assemblea) e detenuti indirettamente dall'Amministrazione (ovvero dalla Rimini Holding s.p.a.). Le partecipazioni dirette infatti sono pubblicate nella sezione "Società partecipate".

Attualmente la Rimini Holding spa controlla indirettamente  (tramite "Anthea s.r.l.") solamente la società "Amir Onoranze Funebri srl". 

Non controlla pertanto nessun enti di diritto privato di natura non societario.


[1] Si rimanda alla sezione "enti di diritto privato controllati” pubblicata sul sito del Comune di Rimini, nel quale il socio unico di Rimini Holding, ha valutato che dalla definizione sopra riportata, è possibile individuare altre due tipologie di “enti di diritto privato in controllo pubblico”, oltre a quella di "società controllata indirettamente" (mediante la maggioranza dei voti esprimibili nella relativa assemblea, come nel caso sopra esplicitato).