Vendita parziale delle azioni di HERA SPA

Aprile-Giugno 2017

L'alienazione di parte delle azioni di Hera spa è stata effettuata mediante la procedura stabilita dai soci pubblici aderenti al patto di sindacato all'epoca vigente, ovvero:

  1. mediante la vendita, previa autorizzazione del “comitato di sindacato”, ad una “banca collocatrice” scelta, di volta in volta, dal “comitato ristretto”, tra n.5 banche precedentemente individuate (ed un advisor, Equita SpA) con procedura ad evidenza pubblica dal medesimo comitato ristretto, sulla base della commissione di collocamento migliore (più bassa) da ciascuna di esse proposte in occasione di ogni singola vendita;
  2. successivamente, la banca selezionata collocherà le azioni fra gli investitori istituzionali (banche e fondi comuni di investimento), secondo modalità prestabilite (la banca non si rivolge al risparmio diffuso, in borsa, nel mercato telematico azionario).

L'operazione di vendita (avvenuta il 23/06/2017 con la conseguente regolazione del 27 giugno) ha prodotto i seguenti risultati:

- Numero di azioni consegnate a Mediobanca: 3.700.000
- Prezzo di collocamento per azione: euro 2,79, corrispondente ad un incasso lordo di euro 10.323.000
- Incasso netto per azione: euro 2,7844, corrispondente ad un incasso al netto delle spese di euro 10.302.280

 


 

Vai alla sezione deticata ad HERA SPA