Proposta di piano di revisione straordinaria delle partecipazioni del 28/09/2017

PROPOSTA DI PIANO DI REVISIONE STRAORDINARIA DELLE PARTECIPAZIONI SOCIETARIE INDIRETTAMENTE DETENUTE DAL SOCIO UNICO COMUNE DI RIMINI ATTRAVERSO AL RIMINI HOLDING SPA

L'Amministratore Unico ha predisposto ed approvato - con propria determinazione n.13 del 06/09/2017 - e consegnato al socio unico Comune di Rimini, una “proposta di piano di revisione straordinaria delle partecipazioni societarie indirettamente possedute dal Comune di Rimini, attraverso Rimini Holding s.p.a., al 23/09/2016” - contenente la ricognizione delle partecipazioni detenute dal Comune di Rimini attraverso Rimini Holding, con la contestuale identificazione della relativa “detenibilità” o, viceversa, della necessità di loro "revisione"; tale “proposta” è stata poi integralmente “recepita” ed inserita, dal Comune, in un più ampio documento (“Piano di revisione straordinaria delle partecipazioni societarie direttamente ed indirettamente detenute dal Comune di Rimini al 23/09/2016“) contenente la ricognizione e la revisione straordinaria di tutte le partecipazioni societarie possedute dall’ente (sia quelle dirette, senza l’intermediazione di Holding, sia quelle indirette, “mediate” da Holding e già rilevate nella “proposta” di Holding), che il Comune stesso ha successivamente predisposto ed approvato con la deliberazione del proprio Consiglio Comunale n.52 del 28/09/2017.