Enti di diritto privato controllati

.

In questa sezione sono indicati gli "enti di diritto privato controllati” (alias “enti di diritto privato in controllo pubblico”) come definiti dall’articolo 22, comma 1, lettera c, del D.Lgs 33/2013, ovvero gli “enti di diritto privato sottoposti a controllo da parte di amministrazioni pubbliche, oppure gli enti costituiti o vigilati da pubbliche amministrazioni nei quali siano a queste riconosciuti, anche in assenza di una partecipazione azionaria, poteri di nomina dei vertici o dei componenti degli organi”. Da tale definizione deriva che sono compresi anche gli enti di natura societaria purché siano controllati (ovvero si disponga della maggioranza delle quote e/o azioni) e detenuti indirettamente dall'Amministrazione (ovvero dalla Rimini Holding s.p.a.).

Le partecipazioni dirette infatti sono pubblicate nella sezione "Società partecipate".